Cerca

Partner

Partner Tecnici e di Programma

 UFME - UNIO FRATRUM MINORUM EUROPAE
 L’U.F.M.E. è espressione dell’Ordine  dei Frati Minori  (OFM), fondato da San Francesco d’Assisi nel 1209,  allo scopo  di vivere il Vangelo nella Chiesa secondo  il modello osservato e proposto dal suo fondatore e  predicarlo ad ogni creatura.
 L’U.F.M.E. ha preso avvio negli anni Ottanta  per  rispondere al desiderio di svolgere, a livello del  Continente Europa, un’azione armonica e di  perseguire obiettivi comuni.

L’U.F.M.E. è formata dai membri dell’Ordine dei Frati Minori ed è rappresentata dai Ministri provinciali, i Custodi e i Definitori generali del Continente europeo.
I figli di San Francesco d’Assisi presenti nello spazio geografico europeo, sono oltre 8.000.  I conventi e le custodie francescane sono raggruppati, su base territoriale,  in PROVINCE.
le Province sono a loro volta riunite, su base territoriale e linguistica, in CONFERENZE, come da elenco che segue:
• conferenza transalpina francescana, composta da otto Provincie, raggruppa i francescani di otto Paesi (Germania, Olanda, Romania, Francia e Belgio, Ungheria, Austria, Svizzera); • conferenza ispano-portoghese, composta da dieci Provincie, raggruppa i francescani di due Paesi (Spagna e Portogallo); • conferenza italiana, coposta da venti Provincie, raggruppa i francescani di due Paesi (Italia e Albania); • conferenza nord-slavica, composta da nove Provincie, raggruppa i francescani di quattro Paesi (Repubblica Ceca, Polonia, Slovacchia, Ucraina e Russia - Kazakistan); • la conferenza sud-slavica, composta da sei Provincie, raggruppa i francescani di tre Paesi (Bosnia-Erzegovina, Croazia, Slovenia); • la conferenza anglofona, composta da quattro Provincie, raggruppa i francescani di quattro Paesi (Irlanda, Malta, Lituania, Gran Bretagna).  
L’U.F.M.E raggruppa pertanto cinquantasei Province del Continente Europa e venticinque Paesi.



E.N.G.E.A. assicura servizi, professionalità ed esperienza all’Associazione I Cammini di Francesco
.
E.N.G.E.A., Ente Nazionale Guide Equestri Ambientali, è un' associazione sportiva che nasce in Sardegna nel1997, aderendo e collaborando sin da subito con l’ENTE di Promozione Sportiva C.S.E.N., successivamente al C.N.S.Fiamma, nell’anno 2003 con P.G.S. (Polisportive Giovanili Salesiane), dal 2007 al 2013 con MSP, A.S.I. e di nuovo P.G.S.   Nel corso degli anni si è adeguata via via alle normative acquisendo la veste di associazione sportiva dilettantistica, trasferendo la sede prima a Brescia e poi  a Silvano Pietra, sede attuale.
E.N.G.E.A. nella sua forma associazionistica opera nel mondo sportivo, sociale ed ambientale promuovendo lo sport equestre ludico amatoriale a categorie meno abbienti con lo slogan “Uno sport di tutti e per tutti”.
Nel corso degli anni E.N.G.E.A. acquisisce una serie di riconoscimenti istituzionali tra i quali:
• il riconoscimento da parte del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio quale “ENTE DI PROTEZIONE AMBIENTALE”  con Dec/Ras/ 1123/2005 del 29.9.2005.
E.N.G.E.A. è iscritta presso il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della ricerca Anagrafe Nazionale delle Ricerche con codice 60948MAX.
E.N.G.E.A per sua scelta opera per tutti i suoi processi interni in certificazione di Qualità ISO 9001:2008 per la Formazione Professionale collaborando con Enti Accreditati in varie regioni e Associazionistica, Istituzionale e sportiva (certificato RINA n. 7337/02/S – certificato International Certificate CISQ/RINA n. IT/27077) e certificazione ISOENCErtifications sulla qualità Ecoambientale con certificato del 13.10.2005 n.34324V99 e con la certificazione OSAH 18001 dal febbraio 2013
E.N.G.E.A nell’anno 2010 collabora con il Ministero della Gioventù con il progetto sociale Oltre l’Ostacolo.
Grazie all’enorme crescita avuta negli anni E.N.G.E.A. per una sua trasparenza amministrativa e per attenersi alle disposizioni del C.O.N.I., nel luglio 2013, si trasforma in società a responsabilità limitata sportiva dilettantistica senza scopo di lucro,  operando nella sua sede operativa di Asola con i suoi cavalli e le sue figure tecniche.




Un Istituto votato alla sostenibilità.
La volontà di Banca Etruria, di mantenere una vicinanza reale ai territori e alle comunità locali, viene testimoniata ogni anno dal sostegno diretto offerto a centinaia di soggetti, tra enti, associazioni, società e istituzioni. Dal 2013 Banca Etruria sostiene anche l’Associazione “i Cammini di Francesco”, dimostrando particolare sensibilità al progetto, alla missione e alla sua filosofia.




La Libera Università Maria Ss. Assunta {LUMSA} è una Università Italiana non statale di ispirazione Cattolica, nata nel 1939 come Istituto Superiore di Magistero “Maria Ss. Assunta".  La LUMSA gode di autonomia didattica, scientifica, amministrativa, organizzativa e disciplinare.  Contribuisce allo sviluppo della ricerca scientifica e all’approfondimento degli studi, per il bene comune.  Aiuta i bisognosi e i meritevoli nello studio e nella ricerca.  Garantisce parità e pari opportunità tra uomini e donne; rifiuta ogni forma di discriminazione, diretta e indiretta e si impegna a contrastare ogni forma di violenza morale e psichica.



CORO “VIRGO FIDELIS" del Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri
La corale “ Virgo Fidelis" è una formazione nata nel 1996 per il genuino entusiasmo dei suoi componenti. E‘ costituita dal personale del Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri e di altri reparti della Capitale. Comprende circa 50 cantori e sin dall’anno della sua fondazione viene diretta dal M° Dina Guetti, che, nel 2001, per meriti acquisiti, è stata formalmente nominata socio Benemerita dell’Associazione Nazionale Carabinieri.  Fra più di duecentosessanta concerti, ricordiamo solo alcuni tra i più importanti: il concerto presso la Chiesa di S. Anna in Vaticano con ripresa televisiva e trasmesso in diretta in mondovisione, in occasione dei 20 anni dalla fondazione della Rete televisiva Telepace a Roma; gli annuali concerti tenuti presso l’Istituto S. Giuseppe di Merode tra cui quello del dicembre 2009 mandato in onda televisiva il giorno di Natale, il concerto presso il teatro di Rieti organizzato dall'Associazione Santa Barbara nel Mondo e quello a Recanati, presso I’antica chiesa di Santa Maria Assunta di Castelnuovo organizzato dal Centro Nazionale di Studi Leopardiani. Il concerto presso l'Ambasciata D'Italia presso la Santa Sede a Palazzo Borromeo e i Concerti al Quirinale al cospetto del Presidente della Repubblica.




Cammini d'Europa è un valente progetto di sviluppo territoriale a scala europea finalizzato alla valorizzazione turistica integrata d'itinerari culturali e di pellegrinaggio, quali: il Cammino di Santiago, le Vie Francigene, il Cammino Lebaniego, il Cammino di Sant Olav, il Cammino di Cirillo e Melodie, il Cammino di Francesco, il Cammino di San Colombano, le Vie per Gerusalemme ed altri itinerari minori ad essi riconducibili. 
Cammini d'Europa ha il compito di:
a) creare e accompagnare partenariati di itinerario;
b) favorire la realizzazione di progetti comuni di livello internazionale;
c) potenziare le capacità organizzative e promo-commerciali dei singoli itinerari;
d) valorizzare i territori e gli organismi ad esso associati ed associabili.




La S. A. de Xestión do Plan Xacobeo è un’impresa pubblica dipendente dalla Xunta de Galicia (Spagna), destinata alla promozione turistico- culturale e alla dotazione di servizi nei Cammini di Santiago. È stata creata nel 1991 in occasione dell’Anno Santo 1993 (Xacobeo 93). Le iniziative della S. A. de Xestión do Plan Xacobeo promuovono la dotazione di servizi per il Cammino, la rete di alberghi pubblici, il recupero patrimoniale delle rotte e degli elementi architettonici ed artistici. A livello internazionale ha il ruolo di promuovere il Cammino di Santiago attraverso mostre, conferenze, pubblicazioni informative e divulgative, così come lo sviluppo delle relazioni tra associazioni di amici del Cammino di Santiago in tutto il mondo.



La Cité Européenne de la Culture et du Tourisme Durable
ha come obiettivo la realizzazione di politiche di sviluppo turistico sostenibile e di valorizzazione culturale del territorio. E' collocata in Francia nella Regione Provence Alpes Alpes Côte d’Azur, ma con una forte vocazione Euromediterranea. Le attività realizzate da la Cité Européenne sono rivolte al trasferimento di conoscenze attraverso attività formative, di ricerca e sviluppo e di cooperazione internazionale, alla valorizzazione del patrimonio culturale e alla organizzazione di mostre, conferenze, pubblicazioni informative e divulgative.





Il Mestiere di Viaggiare, il tour operator dal cuore giovane, vincitore del premio Turismo Responsabile Italiano® e del premio Turismo Cultura UNESCO, che mette in pratica una filosofia di vacanza attenta ai valori culturali ed ambientali, nel segno del godimento responsabile di territori di struggente bellezza, intrisi di storia e di cultura, generosi di prodotti gastronomici elaborati da una sapiente tradizione culinaria.





 

Iscriviti alla nostra newsletter.

Ultime News

18-12-2018 > Conferenza stampa di presentazione del progetto “Itinerario europeo del sapere. I cammini di Francesco”

29.12.2018
Il giorno 18 dicembre 2018, nella Sala delle Bandiere dell’Ufficio di rappresentanza di...

17-10-2018 > Presentato il progetto europeo "Itinerario del Sapere e i Cammini di Francesco"

17.10.2018
Il progetto “Itinerario europeo del sapere. I Cammini di Francesco”, redatto...

A Montepulciano la mostra fotografica "Gettati e ripresi", promossa dai Cammini di Francesco

27.11.2018
Sabato 10 novembre a Montepulciano, presso il Museo Civico, è stata inaugurata la...

Prorogata fino al 6 gennaio la mostra "Montepulciano e la Città Eterna"

25.11.2018
Il 6 gennaio presso il Museo Civico Pinacoteca Cruciani di Montepulciano, dopo una proroga di...

10-10-2018 > Il forum consultivo annuale: Goerlitz 2018

10.10.2018
10-10-2018 ROMA:  forum consultivo annuale: Goerlitz 2018 Il forum...

donazione
WEBSITE developed by Luca C. - camposarcuno@icamminidifrancesco.it