Cerca

18-12-2018 > Conferenza stampa di presentazione del progetto “Itinerario europeo del sapere. I cammini di Francesco”

18-12-2018 > Conferenza stampa di presentazione del progetto “Itinerario europeo del sapere. I cammini di Francesco”
18-12-2018 > Conferenza stampa di presentazione del progetto “Itinerario europeo del sapere. I cammini di Francesco” 18-12-2018 > Conferenza stampa di presentazione del progetto “Itinerario europeo del sapere. I cammini di Francesco” 18-12-2018 > Conferenza stampa di presentazione del progetto “Itinerario europeo del sapere. I cammini di Francesco”
29/12/2018 | Il giorno 18 dicembre 2018, nella Sala delle Bandiere dell’Ufficio di rappresentanza di Roma del Parlamento europeo, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del progetto “Itinerario europeo del sapere. I cammini di Francesco”, che l’Associazione Nazionale I cammini di Francesco ha contribuito a supportare. Erano presenti, oltre all’eurodeputata Silvia Costa a fare gli onori di casa, il coordinatore del progetto Andrea Nardone, Roberto Luzi per l’Ordine Francescano Secolare, Maria Grazia di Tullio per l’associazione Francescani nel mondo, e Giorgio Piccirillo, presidente dell’associazione nazionale dei Cammini di Francesco.

L’intervento introduttivo è stato di Nardone che, ringraziando i presenti, ha illustrato in breve i punti principali del progetto.
A prendere la parola, poi, è stata Silvia Costa, dal primo momento sostenitrice del progetto e ora sponsor in Europa. Costa ha ricordato però come il suo compito sia solo quello di “accompagnare e sostenere” un’iniziativa creata e portata avanti da altre realtà. L’onorevole ha anche spiegato l’importanza del progetto sostenendo che mancasse un itinerario francescano di questo tipo e auspicandone l’approvazione da parte dell’Istituto del Lussemburgo nel maggio prossimo. L’ obiettivo imminente è infatti il via libera dal Consiglio d’Europa, previsto a maggio 2019, che darebbe inizio alla realizzazione del progetto. “Cercherò di fare il possibile, ma i protagonisti siete voi”, ha concluso Costa rivolta alla sala.

Per Luzi la straordinarietà dell’Itinerario europeo del sapere è l’aver unito due tipi diversi di itinerari: fisici e immateriali. Gli itinerari immateriali rappresentano la fase accademica che si traspone nella società. Il progetto si rivolge, per mezzo delle università, ai giovani affinché recuperino le radici della cultura europea. Gli itinerari fisici, i cammini di Francesco, mirano invece a portare i nuovi pellegrini sulle orme del santo di Assisi per tutta l’Italia centrale fino a Roma, in un viaggio pregno di cultura di arte. Luzi rammenta che anche che “l’Europa non è la fine del progetto, perché Francesco arriva anche in Terra Santa. Non esistono barriere perché se si è guidati dalla cultura si possono superare tutti i conflitti umani”. E continua sostenendo l’importanza del progetto: “Ci riporta riassaporare l’orgoglio di essere europei, recuperando la speranza umana. È importante per i giovani e per il loro futuro”.

Giorgio Piccirillo, presidente dell’associazione nazionale I Cammini di Francesco ha illustrato nello specifico i cammini fisici, dall’Emilia Romagna a Roma, passando per Toscana, Marche e Umbria, elencando i vari patrimoni francescani che si incontrano sulla via. Piccirillo ha poi spiegato la genesi dell’associazione nel 2013 con l’intento di omogeneizzare e mettere insieme le entità che si occupavano già dei percorsi francescani in Italia. “Il nostro obiettivo non era solo valorizzare la cultura e il patrimonio francescano in Italia, altra diminutio. Dopo aver riorganizzato la realtà italiana abbiamo pensato di portare questa realtà in Europa. Le attività che svolgiamo portano delle ricadute economiche sui territori interessati. Portare il percorso in Europa ci sembrava giusto e grazie a Silvia Costa ci siamo imbattuti nel progetto che l’Ordine Francescano secolare stava preparando per suo conto. Così ci siamo piaciuti e abbiamo iniziato a lavorare insieme”.

Dopo i saluti e la testimonianza di Maria Grazia di Tullio, Giuliano Banducci ha presentato la versione di prova del portale dedicato al progetto europeo. Un museo virtuale dedicato a Francesco e al suo patrimonio artistico e culturale, fruibile da smartphone e interattivo.
A conclusione della conferenza stampa ha portato i suoi saluti Beatrice Covassi, rappresentante della Commissione europea in Italia. Covassi ha sottolineato come si debba ritrovare il senso della Ue come unione di valori, anche grazie a progetti come quello presentato.

Iscriviti alla nostra newsletter.

Ultime News

28 febbraio, firmato il Protocollo d’Intesa con l’Unione Nazionale Pro loco d’Italia (Unpli)

02.03.2019
In data 28 febbraio u.s. è stato siglato un protocollo d’intesa con l’...

10 febbraio, a Roma "I Cammini di Francesco. Un itinerario di memorie legate al passaggio di san Francesco d'Assisi in quella che, per tutta la sua vita, è rimasta la patria terrena in senso proprio"

19.02.2019
Domenica 10 febbraio presso la Chiesa San Francesco d'Assisi in Trastevere, Roma, si è...

16 febbraio: Concerto per la valorizzazione dei Cammini Francescani

12.02.2019
Sabato 16 febbraio alle 18.00, presso la chiesa di San Silvestro al Quirinale (via XXIV...

Inaugurata al Centro Creativo Casentino la mostra fotografica "Gettati e ripresi. Rispetto e amore nella e per la natura"

02.02.2019
Venerdì 1° febbraio 2019 è stata inaugurata la mostra fotografica...

Il convegno "Passi e parole per un'economia in cammino" il primo febbraio al Centro Casentino

26.01.2019
ll primo febbraio 2019, dalle 17.00, presso il Centro Creativo Csentino di Bibbiena (AR), si...

18-12-2018 > Conferenza stampa di presentazione del progetto “Itinerario europeo del sapere. I cammini di Francesco”

29.12.2018
Il giorno 18 dicembre 2018, nella Sala delle Bandiere dell’Ufficio di rappresentanza di...

A Montepulciano la mostra fotografica "Gettati e ripresi", promossa dai Cammini di Francesco

27.11.2018
Sabato 10 novembre a Montepulciano, presso il Museo Civico, è stata inaugurata la...

Prorogata fino al 6 gennaio la mostra "Montepulciano e la Città Eterna"

25.11.2018
Il 6 gennaio presso il Museo Civico Pinacoteca Cruciani di Montepulciano, dopo una proroga di...

17-10-2018 > Presentato il progetto europeo "Itinerario del Sapere e i Cammini di Francesco"

17.10.2018
Il progetto “Itinerario europeo del sapere. I Cammini di Francesco”, redatto...

10-10-2018 > Il forum consultivo annuale: Goerlitz 2018

10.10.2018
10-10-2018 ROMA:  forum consultivo annuale: Goerlitz 2018 Il forum...

donazione
WEBSITE developed by Luca C. - camposarcuno@icamminidifrancesco.it